http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/home.jpg
Cerca Hotel e Agriturismo
1  Camera  2  Adulti  0  Bambini
OK
Narni E Le Terre Di Narnia

Narni e le Terre di Narnia

Tipologia:
  • Arte e Cultura
Narni
www.narnia.it  

Descrizione

l ruggito del Grande Aslan ha ormai raggiunto anche la Narnia umbra. Dall'alto del suo sperone roccioso, infatti, Naharna ("terra del fiume" in indoeuropeo) allunga ancora il suo sguardo sulla valle e sullo scorrere del Nera, quell'antico Nahar che ormai è conosciuto come Nera.

Ma è con la denominazione romana di Narnia che attrasse l'attenzione dello scrittore anglosassone Clive Staples Lewis, detto Jack, autore dei sette libri ciclo fantasy Le Cronache di Narnia, scritti tra il 1950 e il '60.

>> Vuoi visitare i luoghi che hanno ispirato Le Cronache di Narnia?>>Consulta ora le offerte dei migliori agriturismi nelle vicinanze di Narni

Grande conoscitore dei classici latini e del mondo romano sin da giovane, C.S. Lewis aveva studiato i percorsi consolari che da Roma portavano al nord su di una mappa dall'atlante Murrey's Small Classical Atlas che usava sin da bambino.
Quando poi la affidò a Walter Hooper, in seguito uno dei suoi maggiori biografi, gli disse che il nome della sua magica terra di Narnia l'aveva tratto proprio da lì, e infatti la i luoghi della Narnia romana situata lungo la via Flaminia risultano ben sottolineati.

>> Ci sono offerte  in scadenza per hotel nella zona di Narni! Clicca e consultale subito.

Probabilmente, però, già sapeva della sua esistenza grazie ad alcuni riferimenti presenti nelle Historiae di Tito Livio, negli Annales di Tacito, nella Naturalis Historia di Plinio il Vecchio e soprattutto nelle lettere scritte da Plinio il Giovane alla suocera Pompea Celerina, in cui si elogiano la bellezza della sua villa presso Narnia e i suoi stupendi bagni.
Il mondo fantastico de Le Cronache di Narnia, generato dalla fertile penna del professore di Oxford, vive quindi anche in Umbria.

La magica Narnia dai molti fiumi, infatti, viene sempre rappresentata in cima a una collina che domina una valle dove scorre il fiume. E alla luce di alcune particolari analogie con la nostra Narni, verrebbe quasi da dire: "Esiste, esiste davvero!", proprio come esclama piccola Lucy nel film di grande successo uscito nelle sale nel dicembre 2005 e tratto da Il Leone, la Strega e l'Armadio, il primo dei sette libri generati dalla fantasia di Lewis. 

 >>Se hai deciso di visitare Narni ti consigliamo di contattare ora agriturismi nelle sue vicinanze >> clicca questo link.