Giunge quest’anno alla sua 26esima edizione il Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto”, evento unico e momento fondamentale per la formazione di giovani danzatori e futuri artisti provenienti da tutto il mondo.

La manifestazione si svolge a Spoleto dal 02 all’08 Aprile 2017, e conferma di anno in anno il suo successo proiettandosi come grande appuntamento internazionale legato al mondo della danza.  

 >> Organizza il tuo soggiorno a Spoleto, scopri i nostri consigli sui migliori hotel e agriturismi della città! 

 

Sotto la Direzione Generale di Paolo Boncompagni, la Direzione Artistica di Irina Kashkova e la presidenza onoraria di Alberto Testa, da sempre anima dell’evento, il Concorso Internazionale di Spoleto è divenuto un momento coreutico imperdibile al quale partecipano giovani danzatori provenienti da ogni parte del mondo.

Inoltre, la manifestazione è l’unico evento italiano a far parte dell’International Federation Ballet Competitions, ponendosi sicuramente tra le eccellenze mondiali. La Federazione infatti associa i migliori concorsi di danza nel mondo, sulla base delle capacità organizzative e delle qualità artistiche dei partecipanti.

Edizione dopo edizione, il concorso ha continuato a crescere facendosi sempre più interprete e divenendo portavoce delle esigenze della danza nel mondo. “Oggi, l’International Dance Competition è inserito nel calendario dei Grandi Eventi di Spoleto – spiegano gli organizzatori – è ormai un appuntamento fisso e vogliamo che continui ad esserlo. Noi ci siamo! Nonostante le problematicità organizzative tipiche della gestione di un evento internazionale e le difficoltà logistiche incontrate quest’anno a causa del terremoto, la manifestazione crede nella Città di Spoleto e non la abbandona – anzi, aggiungono – è a Spoleto che abbiamo deciso di organizzare anche altri importanti eventi legati al mondo della danza”

>> Ci sono tante offerte in scadenza per soggiornare in Umbria e a Spoleto, clicca qui per consultarle

 

Il Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto” è aperta sia a giovani che studiano in scuole a fine non professionistico sia a studenti di Accademie, Enti Lirici e Scuole Professionali, divisi in 4 diverse categorie artistiche:

  • Solisti Classica
  • Solisti Moderna-Contemporanea
  • Pas de Deux
  • Composizione coreografica

Il concorso mette in palio numerose borse di studio per le più prestigiose accademie europee e un montepremi di 30.000 € per i  nuovi talenti che sempre più spesso ottengono ruoli di prestigio nei corpi di ballo più importanti.

La giuria, di grande valore internazionale, è presieduta da Roberto Fascilla che vede al suo fianco: Valentina Koslova (Fondatrice IBCVK), Oleksei Bessmertny (Direttore Tanz Olimp Berlino), Sonya Meyer (Coordinatrice Dance Program al Codarts di Rotterdam) Steffi Scherzer (Direttore Artistico Zurigo Dance Academy) e Pompea Santoro (Direttore Artistico Eko Dance International Project e per 25 anni interprete principale di tutte le coreografie di Mats Ek).

 

Inoltre, il 6 e 7 Aprile, spazio all’Urban Dance del Concorso Internazionale di Danza Spoleto. La La sezione prevede le categorie Hip Hop New Style, Hip Hop Old School, House Dance, VideoDance, Experimental Hip Hop e una categoria open che concede ai partecipanti la libertà di presentare lavori che propongano un linguaggio stilistico e tecnico inerente alle danze urbane.

La giuria tecnica sarà composta da grandi professionisti del settore, quali: Omid Ighani, Dominique Lesdema, Marisa Ragazzo, Jlenia Rossi e FritzZamy, mentre la premiazione durante la serata di Gala di Sabato 8.

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale della manifestazione

 

Giunge quest’anno alla sua 26esima edizione il Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto”, evento unico e momento fondamentale per la formazione di giovani danzatori e futuri artisti provenienti da tutto il mondo.

La manifestazione si svolge a Spoleto dal 02 all’08 Aprile 2017, e conferma di anno in anno il suo successo proiettandosi come grande appuntamento internazionale legato al mondo della danza. 

 >> Organizza il tuo soggiorno a Spoleto, scopri i nostri consigli sui migliori hotel e agriturismi della città! 

 

Sotto la Direzione Generale di Paolo Boncompagni, la Direzione Artistica di Irina Kashkova e la presidenza onoraria di Alberto Testa, da sempre anima dell’evento, il Concorso Internazionale di Spoleto è divenuto un momento coreutico imperdibile al quale partecipano giovani danzatori provenienti da ogni parte del mondo.

Inoltre, la manifestazione è l’unico evento italiano a far parte dell’International Federation Ballet Competitions, ponendosi sicuramente tra le eccellenze mondiali. La Federazione infatti associa i migliori concorsi di danza nel mondo, sulla base delle capacità organizzative e delle qualità artistiche dei partecipanti.

Edizione dopo edizione, il concorso ha continuato a crescere facendosi sempre più interprete e divenendo portavoce delle esigenze della danza nel mondo. “Oggi, l’International Dance Competition è inserito nel calendario dei Grandi Eventi di Spoleto – spiegano gli organizzatori – è ormai un appuntamento fisso e vogliamo che continui ad esserlo. Noi ci siamo! Nonostante le problematicità organizzative tipiche della gestione di un evento internazionale e le difficoltà logistiche incontrate quest’anno a causa del terremoto, la manifestazione crede nella Città di Spoleto e non la abbandona – anzi, aggiungono – è a Spoleto che abbiamo deciso di organizzare anche altri importanti eventi legati al mondo della danza”

>> Ci sono tante offerte in scadenza per soggiornare in Umbria e a Spoleto, clicca qui per consultarle

 

Il Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto” è aperta sia a giovani che studiano in scuole a fine non professionistico sia a studenti di Accademie, Enti Lirici e Scuole Professionali, divisi in 4 diverse categorie artistiche:

  • Solisti Classica
  • Solisti Moderna-Contemporanea
  • Pas de Deux
  • Composizione coreografica

Il concorso mette in palio numerose borse di studio per le più prestigiose accademie europee e un montepremi di 30.000 € per i  nuovi talenti che sempre più spesso ottengono ruoli di prestigio nei corpi di ballo più importanti.

La giuria, di grande valore internazionale, è presieduta da Roberto Fascilla che vede al suo fianco: Valentina Koslova (Fondatrice IBCVK), Oleksei Bessmertny (Direttore Tanz Olimp Berlino), Sonya Meyer (Coordinatrice Dance Program al Codarts di Rotterdam) Steffi Scherzer (Direttore Artistico Zurigo Dance Academy) e Pompea Santoro (Direttore Artistico Eko Dance International Project e per 25 anni interprete principale di tutte le coreografie di Mats Ek).

 

Inoltre, il 6 e 7 Aprile, spazio all’Urban Dance del Concorso Internazionale di Danza Spoleto. La La sezione prevede le categorie Hip Hop New Style, Hip Hop Old School, House Dance, VideoDance, Experimental Hip Hop e una categoria open che concede ai partecipanti la libertà di presentare lavori che propongano un linguaggio stilistico e tecnico inerente alle danze urbane.

La giuria tecnica sarà composta da grandi professionisti del settore, quali: Omid Ighani, Dominique Lesdema, Marisa Ragazzo, Jlenia Rossi e FritzZamy, mentre la premiazione durante la serata di Gala di Sabato 8.

 

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale della manifestazione

 

Giunge quest’anno alla sua 26esima edizione il Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto”, evento unico e momento fondamentale per la formazione di giovani danzatori e futuri artisti provenienti da tutto il mondo.

La manifestazione si svolge a Spoleto dal 02 all’08 Aprile 2017, e conferma di anno in anno il suo successo proiettandosi come grande appuntamento internazionale legato al mondo della danza. 

 >> Organizza il tuo soggiorno a Spoleto, scopri i nostri consigli sui migliori hotel e agriturismi della città! 

 

Sotto la Direzione Generale di Paolo Boncompagni, la Direzione Artistica di Irina Kashkova e la presidenza onoraria di Alberto Testa, da sempre anima dell’evento, il Concorso Internazionale di Spoleto è divenuto un momento coreutico imperdibile al quale partecipano giovani danzatori provenienti da ogni parte del mondo.

Inoltre, la manifestazione è l’unico evento italiano a far parte dell’International Federation Ballet Competitions, ponendosi sicuramente tra le eccellenze mondiali. La Federazione infatti associa i migliori concorsi di danza nel mondo, sulla base delle capacità organizzative e delle qualità artistiche dei partecipanti.

Edizione dopo edizione, il concorso ha continuato a crescere facendosi sempre più interprete e divenendo portavoce delle esigenze della danza nel mondo. “Oggi, l’International Dance Competition è inserito nel calendario dei Grandi Eventi di Spoleto – spiegano gli organizzatori – è ormai un appuntamento fisso e vogliamo che continui ad esserlo. Noi ci siamo! Nonostante le problematicità organizzative tipiche della gestione di un evento internazionale e le difficoltà logistiche incontrate quest’anno a causa del terremoto, la manifestazione crede nella Città di Spoleto e non la abbandona – anzi, aggiungono – è a Spoleto che abbiamo deciso di organizzare anche altri importanti eventi legati al mondo della danza”

>> Ci sono tante offerte in scadenza per soggiornare in Umbria e a Spoleto, clicca qui per consultarle

 

Il Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto” è aperta sia a giovani che studiano in scuole a fine non professionistico sia a studenti di Accademie, Enti Lirici e Scuole Professionali, divisi in 4 diverse categorie artistiche:

  • Solisti Classica
  • Solisti Moderna-Contemporanea
  • Pas de Deux
  • Composizione coreografica

Il concorso mette in palio numerose borse di studio per le più prestigiose accademie europee e un montepremi di 30.000 € per i  nuovi talenti che sempre più spesso ottengono ruoli di prestigio nei corpi di ballo più importanti.

La giuria, di grande valore internazionale, è presieduta da Roberto Fascilla che vede al suo fianco: Valentina Koslova (Fondatrice IBCVK), Oleksei Bessmertny (Direttore Tanz Olimp Berlino), Sonya Meyer (Coordinatrice Dance Program al Codarts di Rotterdam) Steffi Scherzer (Direttore Artistico Zurigo Dance Academy) e Pompea Santoro (Direttore Artistico Eko Dance International Project e per 25 anni interprete principale di tutte le coreografie di Mats Ek).

 

Inoltre, il 6 e 7 Aprile, spazio all’Urban Dance del Concorso Internazionale di Danza Spoleto. La La sezione prevede le categorie Hip Hop New Style, Hip Hop Old School, House Dance, VideoDance, Experimental Hip Hop e una categoria open che concede ai partecipanti la libertà di presentare lavori che propongano un linguaggio stilistico e tecnico inerente alle danze urbane.

La giuria tecnica sarà composta da grandi professionisti del settore, quali: Omid Ighani, Dominique Lesdema, Marisa Ragazzo, Jlenia Rossi e FritzZamy, mentre la premiazione durante la serata di Gala di Sabato 8.

 

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale della manifestazione

 

 

Giunge quest’anno alla sua 26esima edizione il Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto”, evento unico e momento fondamentale per la formazione di giovani danzatori e futuri artisti provenienti da tutto il mondo.

La manifestazione si svolge a Spoleto dal 02 all’08 Aprile 2017, e conferma di anno in anno il suo successo proiettandosi come grande appuntamento internazionale legato al mondo della danza. 

 >> Organizza il tuo soggiorno a Spoleto, scopri i nostri consigli sui migliori hotel e agriturismi della città! 

 

Sotto la Direzione Generale di Paolo Boncompagni, la Direzione Artistica di Irina Kashkova e la presidenza onoraria di Alberto Testa, da sempre anima dell’evento, il Concorso Internazionale di Spoleto è divenuto un momento coreutico imperdibile al quale partecipano giovani danzatori provenienti da ogni parte del mondo.

Inoltre, la manifestazione è l’unico evento italiano a far parte dell’International Federation Ballet Competitions, ponendosi sicuramente tra le eccellenze mondiali. La Federazione infatti associa i migliori concorsi di danza nel mondo, sulla base delle capacità organizzative e delle qualità artistiche dei partecipanti.

Edizione dopo edizione, il concorso ha continuato a crescere facendosi sempre più interprete e divenendo portavoce delle esigenze della danza nel mondo. “Oggi, l’International Dance Competition è inserito nel calendario dei Grandi Eventi di Spoleto – spiegano gli organizzatori – è ormai un appuntamento fisso e vogliamo che continui ad esserlo. Noi ci siamo! Nonostante le problematicità organizzative tipiche della gestione di un evento internazionale e le difficoltà logistiche incontrate quest’anno a causa del terremoto, la manifestazione crede nella Città di Spoleto e non la abbandona – anzi, aggiungono – è a Spoleto che abbiamo deciso di organizzare anche altri importanti eventi legati al mondo della danza”

>> Ci sono tante offerte in scadenza per soggiornare in Umbria e a Spoleto, clicca qui per consultarle

 

Il Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto” è aperta sia a giovani che studiano in scuole a fine non professionistico sia a studenti di Accademie, Enti Lirici e Scuole Professionali, divisi in 4 diverse categorie artistiche:

  • Solisti Classica
  • Solisti Moderna-Contemporanea
  • Pas de Deux
  • Composizione coreografica

Il concorso mette in palio numerose borse di studio per le più prestigiose accademie europee e un montepremi di 30.000 € per i  nuovi talenti che sempre più spesso ottengono ruoli di prestigio nei corpi di ballo più importanti.

La giuria, di grande valore internazionale, è presieduta da Roberto Fascilla che vede al suo fianco: Valentina Koslova (Fondatrice IBCVK), Oleksei Bessmertny (Direttore Tanz Olimp Berlino), Sonya Meyer (Coordinatrice Dance Program al Codarts di Rotterdam) Steffi Scherzer (Direttore Artistico Zurigo Dance Academy) e Pompea Santoro (Direttore Artistico Eko Dance International Project e per 25 anni interprete principale di tutte le coreografie di Mats Ek).

 

Inoltre, il 6 e 7 Aprile, spazio all’Urban Dance del Concorso Internazionale di Danza Spoleto. La La sezione prevede le categorie Hip Hop New Style, Hip Hop Old School, House Dance, VideoDance, Experimental Hip Hop e una categoria open che concede ai partecipanti la libertà di presentare lavori che propongano un linguaggio stilistico e tecnico inerente alle danze urbane.

La giuria tecnica sarà composta da grandi professionisti del settore, quali: Omid Ighani, Dominique Lesdema, Marisa Ragazzo, Jlenia Rossi e FritzZamy, mentre la premiazione durante la serata di Gala di Sabato 8.

 

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale della manifestazione

 

 

Giunge quest’anno alla sua 26esima edizione il Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto”, evento unico e momento fondamentale per la formazione di giovani danzatori e futuri artisti provenienti da tutto il mondo.

La manifestazione si svolge a Spoleto dal 02 all’08 Aprile 2017, e conferma di anno in anno il suo successo proiettandosi come grande appuntamento internazionale legato al mondo della danza. 

 >> Organizza il tuo soggiorno a Spoleto, scopri i nostri consigli sui migliori hotel e agriturismi della città! 

 

Sotto la Direzione Generale di Paolo Boncompagni, la Direzione Artistica di Irina Kashkova e la presidenza onoraria di Alberto Testa, da sempre anima dell’evento, il Concorso Internazionale di Spoleto è divenuto un momento coreutico imperdibile al quale partecipano giovani danzatori provenienti da ogni parte del mondo.

Inoltre, la manifestazione è l’unico evento italiano a far parte dell’International Federation Ballet Competitions, ponendosi sicuramente tra le eccellenze mondiali. La Federazione infatti associa i migliori concorsi di danza nel mondo, sulla base delle capacità organizzative e delle qualità artistiche dei partecipanti.

Edizione dopo edizione, il concorso ha continuato a crescere facendosi sempre più interprete e divenendo portavoce delle esigenze della danza nel mondo. “Oggi, l’International Dance Competition è inserito nel calendario dei Grandi Eventi di Spoleto – spiegano gli organizzatori – è ormai un appuntamento fisso e vogliamo che continui ad esserlo. Noi ci siamo! Nonostante le problematicità organizzative tipiche della gestione di un evento internazionale e le difficoltà logistiche incontrate quest’anno a causa del terremoto, la manifestazione crede nella Città di Spoleto e non la abbandona – anzi, aggiungono – è a Spoleto che abbiamo deciso di organizzare anche altri importanti eventi legati al mondo della danza”

>> Ci sono tante offerte in scadenza per soggiornare in Umbria e a Spoleto, clicca qui per consultarle

 

Il Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto” è aperta sia a giovani che studiano in scuole a fine non professionistico sia a studenti di Accademie, Enti Lirici e Scuole Professionali, divisi in 4 diverse categorie artistiche:

  • Solisti Classica
  • Solisti Moderna-Contemporanea
  • Pas de Deux
  • Composizione coreografica

Il concorso mette in palio numerose borse di studio per le più prestigiose accademie europee e un montepremi di 30.000 € per i  nuovi talenti che sempre più spesso ottengono ruoli di prestigio nei corpi di ballo più importanti.

La giuria, di grande valore internazionale, è presieduta da Roberto Fascilla che vede al suo fianco: Valentina Koslova (Fondatrice IBCVK), Oleksei Bessmertny (Direttore Tanz Olimp Berlino), Sonya Meyer (Coordinatrice Dance Program al Codarts di Rotterdam) Steffi Scherzer (Direttore Artistico Zurigo Dance Academy) e Pompea Santoro (Direttore Artistico Eko Dance International Project e per 25 anni interprete principale di tutte le coreografie di Mats Ek).

 

Inoltre, il 6 e 7 Aprile, spazio all’Urban Dance del Concorso Internazionale di Danza Spoleto. La La sezione prevede le categorie Hip Hop New Style, Hip Hop Old School, House Dance, VideoDance, Experimental Hip Hop e una categoria open che concede ai partecipanti la libertà di presentare lavori che propongano un linguaggio stilistico e tecnico inerente alle danze urbane.

La giuria tecnica sarà composta da grandi professionisti del settore, quali: Omid Ighani, Dominique Lesdema, Marisa Ragazzo, Jlenia Rossi e FritzZamy, mentre la premiazione durante la serata di Gala di Sabato 8.

 

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale della manifestazione