http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/san-giustino.jpg
Cerca Hotel e Agriturismo
1  Camera  2  Adulti  0  Bambini
OK
San Giustino

San Giustino

PROVINCIA: Perugia
PREFISSO: 075 CAP: 06016
SUPERFICIE: 81kmq
ABITANTI: sangiustinesi
GIORNO DI FESTA: 01 giugno
PATRONO: San Giustino

San Giustino è oggi un paese d'aspetto moderno le cui attività principali sono l'agricoltura e l'industria metalmeccanica e alimentare. L'antica storia del borgo, quando fu feudo prima della famiglia Dotti poi di quella Bufalini, è testimoniata dal Castello Bufalini eretto nel 1492.L' edificio, trasformato in magnifica villa dal Vasari, mostra all'interno decorazioni con grottesche attribuite a Cristoforo Gherardi e all'esterno un giardino con labirinto. E' possibile inoltre ammirare qui dipinti di grande fascino come la "Madonna col Bambino e Santi" del Signorelli, una "Madonna" di Andrea del Sarto ed altre opere di Guido Reni.

Vuoi visitare San Giustino ? Scegli l'agriturismo che fa per te! >> Vai alla lista

>> Ci sono offerte  in scadenza per hotel nella zona di San Giustino!  Clicca e consultale subito.

A soli 2 km da San Giustino si trova l’ex Repubblica di Cospaia, una piccola striscia di territorio larga appena 700 metri e lunga circa 4 km, che, nata per un errore di confini tra lo Stato Pontificio ed il Granducato di Toscana, rimase “terra di nessuno” e fu indipendente dal 1440 al 1826. Nel suo territorio, nel 1575 fu coltivato il primo tabacco d’ltalia con seme portato dalla Spagna dall’Abate Nicolò Tornabuoni. Nei territori circostanti San Giustino sono stati ritrovati numerose vestigia di antiche ville romane: sembra che lo stesso Plinio il Giovane soggiornò a lungo nella località che ancora oggi porta il suo nome, Colle Plinio. Proprio su questo colle è stata costruita villa Cappelletti, un edificio neoclassico del XVII secolo, circondata da un ampio giardino.

Sempre nei dintorni si può ammirare villa Margherini Graziani di Celalba, splendida costruzione tardo-rinascimentale ottenuta nel 1616 dalla trasformazione di un antico castello. Nel 2004 a San Giustino è stato inaugurato il Museo Storico e Scientifico del Tabacco, il primo in Umbria e uno dei pochi in Italia, nato con l’obiettivo di conservare e valorizzare il patrimonio storico e culturale legato alla coltura di questa pianta che ha avuto un'importanza molto significativa per lo sviluppo economico e sociale dell’Alta Valle del Tevere.

 >>Se hai deciso di visitare San Giustino ti consigliamo di contattare ora gli agriturismi nelle sue vicinanze >> clicca questo link.

In Primo Piano - Città di Castello e dintorni