http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/home.jpg
Cerca Hotel e Agriturismo
1  Camera  2  Adulti  0  Bambini
OK
Giardini Del Frontone

Giardini del Frontone

Tipologia:
  • Natura e Ambiente
Indirizzo: Viale Roma, Perugia - Perugia

Descrizione

I giardini del Frontone, situati in fondo a Borgo XX Giugno e di fronte all’Abbazia di San Pietro, costituiscono il primo giardino pubblico della città di Perugia.

Completamente recintati e chiusi da apposita cancellata, presentano un sistema di aiuole centrali delimitato da quattro viali principali, intercalati da vialetti secondari, che confluiscono nell'emiciclo terminale caratterizzato dalla presenza di 6 statue raffiguranti le Arti e da un anfiteatro in travertino. 

>>Vuoi visitare i Giardini del Frontone? Contatta ora i migliori agriturismi di Perugia e scopri le offerte!

Sorti su un'area che ospitò in passato una necropoli etrusca e poi un forte difensivo da cui i perugini "fronteggiavano" il nemico, i giardini vennero realizzati dai poeti della Colonia Arcadica Augusta che, agli inizi del '700 ne delinearono la configurazione attuale, creando un anfiteatro con gradoni di terra contornati da olmi e delimitando i viali con esemplari di specie esotiche.

Dopo un periodo di abbandono, verso il 1780 i giardini vennero risistemati dagli stessi Arcadi che sostituirono i gradoni di terra con gli attuali sedili di travertino, piantarono i lecci al posto degli olmi e costruirono un primo recinto murario. Nel 1791 infine installarono al centro dell'anfiteatro l'arco di travertino disegnato da Baldassarre Orsini.

Durante l'800 i giardini del Frontone vennero ulteriormente ristrutturati con la realizzazione delle aiuole e della vasca centrale, l'ampliamento del recinto murario e la sostituzione delle specie esotiche con i lecci ancora presenti.

La creazione dell’ampia spianata si deve a Braccio Fortebraccio da Montone, condottiero e signore di Perugia, che ne fece la piazza d’armi della città. Qui il 20 giugno 1859, alle 15:30 ebbe inizio lo scontro tra le truppe svizzere del colonnello Schimd e gli insorti perugini. Alla fine della giornata di combattimenti si contarono 53 morti, sommando le due parti in lotta, tra militari e civili.

>> Ci sono offerte in scadenza! Clicca e consulta la lista dei migliori hotel nella zona di Perugia!

La vegetazione è semplice ma di gran pregio: è costituita da esemplari ormai secolari di leccio e di siepi d’alloro e lentaggine.

I giardini del Frontone costituiscono il luogo deputato alle passeggiate e al cinema estivo e per anni hanno ospitato i concerti dei big di Umbria Jazz. 

>>Se hai deciso di vedere Perugia e di visitare Giardini del Frontone ti consigliamo di contattare ora gli agriturismi nelle sue vicinanze >> clicca questo link