http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/home.jpg
Cerca Hotel e Agriturismo
1  Camera  2  Adulti  0  Bambini
OK
Palazzo Collicola

Palazzo Collicola

Tipologia:
  • Musei e Gallerie d'Arte
Indirizzo: Piazza Collicola - Spoleto
Telefono: 0743 46434
spoleto@sistemamuseo.it

Descrizione

Il Palazzo Collicoli di Spoleto ospita delle collezioni artistiche pregevoli ed è sede di mostre temporanee di grande qualità, nella splendida cornice di un palazzo gentilizio tra i più belli della città.

Il luogo è un ricettacolo di arti visive, innovazione e sperimentazione. Si muove tra quel patrimonio fluido che caratterizza e stimola l'arte contemporanea a partire dalla seconda metà del Novecento in poi, con grande attenzione alle sue forme più recenti.

Oltre alle opere che fanno parte della collezione permanente del palazzo, come quelle di Alexander Calder, Sol LeWitt, l'esperimento di Sculture in Città etc... le altre sale sono spazi liberi e mutanti che vengono ricreati di volta in volta dagli artisti ospitati ed invitati ad esprimersi, sia nelle forme sia nei temi.

Il Palazzo Collicoli si articola in 4 aree distinte: le prime due le abbiamo già citate, il Museo Carandente con la collezione permanente e il Piano Mostre per gli allestimenti temporanei, cui si aggiungono il Piano Nobile e la Biblioteca Carandente. Vediamoli più nel dettaglio. 

 

Museo Carandente, arte contemporanea tra i musei di Spoleto

Il piano terra del palazzo ospita il Museo Carandente, dedicato dal 2010 alla memoria di Giovanni Carandente, che nel corso degli anni ha lavorato con impegno e passione per costruire appuntamenti artistici di valore a Spoleto, con mastri italiani e stranieri, e documentare le vicende artistiche locali. 

Il Museo è il cuore del palazzo e si articola in 15 sale in cui sono raccolti dipinti e sculture realizzate dai più importanti artisti del XX secolo, tanto da costituire senza dubbio una delle collezioni dedicate all'arte contemporanea tra le più importanti in Italia.

Tra le opere che si possono ammirare nel museo, citiamo ad esempio:

  • Scultura di Alexander Calder che ritrae proprio Giovanni Carandente, un omaggio di poesia plastica
  • Varie sculture dell'artista Leoncillo Leonardi e della sua compagna Marisa Busanel
  • Collezione Segni, Impronte, Matrici, Nuclei e Segnali sospesa a metà tra l'attitudine degli anni Cinquanta e i segnali pop degli anni '60
  • Sculture di Beverly Pepper
  • Opera La Mistica della Forma di Alberto Di Fabio, un viaggio tra le allegorie della natura plastica dei materiali
  • Le raccolte Artifici e Nature e Simboli Catartici
  • Le opere di Sol LeWitt, minimalista americano che costituisce uno dei nomi più importanti del museo

Recentemente, inoltre, sono state acquisite opere di Giovanni Albanese, Gianfranco Chiavacci, Shay Frish, Remo Remotti. 

 

Scoprire l'arte a Spoleto: altri spazi e aree espositive del Palazzo Collicola 

 

L'Appartamento Nobile

Salendo al primo piano, si entra in un'altra dimensione. Palazzo Collicola è infatti una residenza gentilizia del '700 che mantiene ancora lo splendore originario, soprattutto in questa parte del palazzo. 

Qui è stato infatti risistemato e riallestito l'Appartamento Nobile così come appariva in passato, con preziosi mobili originali e una collezione di dipinti che spaziano dal XVI al XIX secolo. In particolare poi i soffitti a cassettoni e i fregi sottosoffito di ispirazione romana risultano perfettamente conservati.

L'appartamento inoltre si presta ad ospitare mostre temporanee di particolare spessore, creando una particolare sintesi tra antico e contemporaneo.

Molto bella è la Galleria Collicola: si estende per 32 metri, presenta grandi vetrate e decorazioni di stile barocchetto o proto-rococò, tra abilità compositiva e virtuosismo illusionistico.

All'interno dell'appartamento nobile si colloca anche la Biblioteca Carandente, dove è conservato il patrimonio di testi e documenti donato dal Carandente a Spoleto. Si tratta di migliaia di libri e riviste di arte moderna e contemporanea, per un insieme di valore inestimabile.

Ricordiamo infine il Bookshop del museo, dove si trova invece tutta la produzione di volumi editoriali più recente.

 

Il Piano Mostre per le collezioni temporanee

Questa è l'area dedicata agli allestimenti temporanei che si susseguono ogni anno si susseguono, rendendo la visita sempre viva e dinamica.

Oltre alle sale interne, i progetti artistici del Palazzo Collicola investono lo spazio a 360 gradi e negli ultimi anni si sono sviluppati Collicola On The Wall e Oasi Collicola, quest'ultimo trasformando il cortile del palazzo in un vero e proprio parco urbano di sculture.

 

 

Spoleto Card e Informazioni per la visita

Il Palazzo Collicoli aderisce al circuito Spoleto Card. L'ingresso agli ambienti del palazzo e/o le moste temporanee allestite al suo interno ha i seguenti costi e orari:

Dal 1 al 15 luglio 

MUSEO CARANDENTE - PIANO NOBILE E II PIANO MOSTRE TEMPORANEE
Dal mercoledì al lunedì: 10:30 - 13:00 / 15:30 - 19:00
Intero € 9.00
Ridotto € 5.00 (dai 15 ai 25 anni)
Gratuito fino a 14 anni e residenti e scuole del Comune di Spoleto

 

Dal 16 luglio al 31 Agosto 

MUSEO CARANDENTE E PIANO NOBILE
Lunedì, mercoledì e giovedì - CHIUSO NELLA STAGIONE 2018
Intero € 6.50
Ridotto € 4.00 (dai 15 ai 25 anni)
Gratuito fino a 14 anni e residenti e scuole del Comune di Spoleto

MUSEO CARANDENTE - PIANO NOBILE E II PIANO MOSTRE TEMPORANEE
Venerdì, sabato e domenica: 10:30 - 13:00 /15:30 - 19:00
Intero € 9.00
Ridotto € 5.00 (dai 15 ai 25 anni)
Gratuito fino a 14 anni e residenti e scuole del Comune di Spoleto

 

Dal 1 settembre al 7 ottobre 

MUSEO CARANDENTE E PIANO NOBILE
Lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì - CHIUSO NELLA STAGIONE 2018
Intero € 6.50
Ridotto € 4.00 (dai 15 ai 25 anni)
Gratuito fino a 14 anni e residenti e scuole del Comune di Spoleto

MUSEO CARANDENTE - PIANO NOBILE E II PIANO MOSTRE TEMPORANEE
Sabato e domenica: 10:30 - 13:30 / 15:30 - 19:00
Intero € 9.00
Ridotto € 5.00 (dai 15 ai 25 anni)
Gratuito fino a 14 anni e residenti e scuole del Comune di Spoleto 

>> Se ti trovi a Spoleto, leggi anche l'articolo dedicato a Cosa Vedere a Spoleto in un giorno!