http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/marsciano.jpg
Marsciano

Marsciano

PROVINCIA: Perugia
PREFISSO: 075 CAP: 06055
SUPERFICIE: 162kmq
ABITANTI: marscianesi
GIORNO DI FESTA: 24 giugno
PATRONO: San Giovanni Battista

La cittadina di Marsciano è nominata per la prima volta nel 1004, ma le sue origini, come quelle della maggior parte dei paesi nati nei secoli successivi alle invasioni barbariche, sono oscure.

I segni dell’uomo si evidenziano soprattutto nell’epoca medievale, con la presenza d’importanti casati e famiglie quali i Conti Bulgarelli di Marsciano e i Vibi di Monte Vibiano. Il Tronco fossile di 7000 anni fa, i Tripodi Loeb, di età etrusca, ospitati alle Antikensammlungen di Monaco, la tomba di Villanova, la tomba di età rinaldoniana e l’anfora attica, conservati al Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, sono le testimonianze maggiori dell’insediamento di antiche civiltà.

>>Vuoi visitare Marsciano? Consulta ora le offerte dei migliori agriturismi nelle vicinanze.

>> Ci sono offerte  in scadenza per hotel nella zona di Marsciano! Clicca e consultale subito.

Ad affermare l’attività e la presenza dell’uomo nel periodo medievale, in un territorio già popolato da insediamenti benedettini, oltre a castelli e fortezze (alcune delle quali di origine bizantina), ci sono gli affreschi di Meo da Siena del 1320 ca. a Monticelli e a Castiglione della Valle. Di epoca rinascimentale la presenza dei giovani Perugino e Raffaello a Cerqueto, del Pinturicchio a Montelagello e delle Madonne della Misericordia, affrescate fra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo. Suggestivi i paesaggi nel cui contesto sono disseminati i castelli medievali della valle del fiume

 >>Se hai deciso di visitare Marsciano ti consigliamo di contattare ora gli agriturismi nelle sue vicinanze >> clicca questo link.

In Primo Piano - Todi e dintorni