http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/home.jpg
Cerca Hotel e Agriturismo
1  Camera  2  Adulti  0  Bambini
OK
Pasqua In Umbria

Pasqua in Umbria

Orvieto, Perugia, Bevagna, Spoleto, Montefalco, Terni, Assisi , Narni dal 30/03/2015 al 06/04/2015
Tipo di evento:
  • Arte e cultura
  • Danza
  • Enogastronomia e sagre
  • Feste religiose
  • Mercati e fiere
  • Musica
  • Teatro

Descrizione

Pasqua 201505 Aprile. Un' occasione per visitare il cuore verde dello “Stivale”

Quest'anno la Settimana Santa sarà dal 30 Marzo al 6 Aprile.

Vieni in Umbria!

Nessun periodo è meglio della primavera per visitare e conoscere il cuore dell'Italia.

E' da sempre un ottimo periodo per uscire dalla quotidianità e scoprire qualche nuova destinazione, o un buon pretesto per tornarvi una seconda volta se la prima ha lasciato un bel ricordo... magari con qualche variazione sul tema!

Paesaggi incontaminati, immersi nel verde fanno dell'Umbria una regione incantata. La bellezza dell'Umbria nasce proprio dalla fusione tra arte e natura ed in particolare dalla presenza di capolavori rinascimentali e di borghi medievali.

Si possono fare escursioni, passeggiate, arrampicate, andare a cavallo, pescare, andare in MTB.


>> Scoprite le nostre offerte per la Pasqua in Umbria 2015!

In questo speciale vi presentiamo gli eventi in programma che caratterizzeranno il periodo Pasquale 2015 in questa verde regione che è l'Umbria, partendo dalle manifestazioni civili per poi passare alle più famose ed importanti Celebrazioni umbre per la Settimana Santa.

MUSICA e DANZA

Diversi sono gli appuntamenti in cui artisti di fama nazionale ed internazionale si esibiscono in concerti nel territorio.  

ORVIETO

Da un pò di anni, ormai, la settimana che porta alla Pasqua in Umbria non può iniziare senza il Concerto di Pasqua di RAI 1 " 10a edizione, promosso dal Progetto Omaggio all’Umbria. Ogni sua edizione a partire dal 2008 è stata dedicata all'Unicef Italia. Il 6 Aprile 2015 alle ore 16,30 presso il  Duomo di Orvieto (INGRESSO LIBERO), si esibirà l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, una tra le orchestre più prestigiose d'Itialia, diretta da Zubin Mehta.

Il concerto sarà integralmente ripreso da Rai 1 e trasmesso in mondovisione su Rai 1 la sera stessa.

Musiche: Sinfonia n° 6 Op. 74 "Patetica" di P. J. Tchaikowskj 
Per ulteriori informazioni assisinelmondo.it.

Trascorri la Pasqua a Orvieto, scegli uno dei nostri agriturismi 

PERUGIA

Per gli amanti del jazz, Venerdì 10 Aprile 2015 " ore 21,30 presso l'Hotel Giò Jazz Area " Perugia, Paolo Fresu & Danilo Rea. Il biglietto di ingresso include anche un appuntamento enogastronomico a buffet con inizio ore 20,15.

Per maggiori informazioni visitate il sito http://www.jazzclubperugia.it/associazione/ .

Se volete qualche suggerimento per un buon soggiorno in Umbria, consultate le nostre proposte! 

BEVAGNA

Musica, danza e teatro: dal 7 Febbraio all'11 Aprile si alza il sipario su una delle più felici stagioni teatrali in Umbria; tre mesi di grandi spettacoli. Al Teatro Francesco Torti di Bevagna, sei appuntamenti di qualità accompagneranno la stagione 2015 fino ad Aprile, in una compagine culturale intrisa di musica, danza e grandi interpreti teatrali. Un cartellone nato dalla collaborazione tra Teatro, Comune di Bevagna e Athanor Eventi.

Ad inaugurare la stagione, una super ospite Cinzia Leone con lo spettacolo dal titolo “Mamma sei sempre nei miei pensieri… Spostati!”, diretto da Fabio Mureddu“.

La chiusa della stagione sarà invece affidata alla memoria e agli scritti del grande intellettuale del '900, Pierpaolo Pasolini che, a quarant’anni dalla morte, verrà omaggiato sul palcoscenico bevignate da un reading letteraio con la voce di Cristina Caldani accompagnata dalla musica di Enrico Capuano, Roberto Lo Monaco e Daniele Iacone (11 aprile).

Vieni a scoprire i migliori agriturismi del terriororio umbro!!!

SPOLETO

Nel suggestivo chiostro di San Nicolò si svolge, dal 22 al 29 Marzo 2015, il Concorso Internazionale di Danza, riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione come una delle piu' importanti manifestazioni per la valorizzazione delle eccellenze nel campo turistico.

E' entrato a far parte dell'International Federation Ballet Competition, unico concorso italiano insieme al Premio Roma.

Per ulteriori informazioni: www.settimanainternazionaledelladanza.it

Trascorri la Pasqua a Spoleto, scegli uno dei nostri agriturismi! 

ENOGASTRONOMIA

MONTEFALCO

Anche quest'anno presso il Complesso espositivo di Sant'Agostino, nel centro storico di Montefalco, si terrà dal 4 al 6 Aprile 2015 la 15esima edizione di Terre del Sagrantino. Il principale evento di promozione delle eccellenze enogastronomiche del territorio e dell'artigianato di qualità. Ci saranno anche le altre eccellenze del territorio come olio, legumi, cereali, miele, dolci, norcineria e l’artigianato di qualità, con la presentazione delle lavorazioni tessili. Inoltre, saranno presenti mostre, mercatini di Pasqua, concerti, eventi culturali e folkloristici, degustazioni guidate e molto altro ancora.

Scopri i migliori centri benessere!!!

EVENTI SPORTIVI

TERNI

29 Marzo 2015 Maratonina di Pasqua, organizzata dalla “Podistica Intermna Terni”.

Raduno previsto per le ore 8,30 in Via Bartocci, Zona Industrile Sabbione. Partenza ore 10,00. A tutti gli iscritti sarà offerto un uovo di Pasqua!

Per iscrizioni ed informazioni: 0744 220216 -3479556202; www.podisticainteramna.it

Se volete qualche suggerimento per un buon soggiorno in Umbria, consultate le nostre proposte! 

ARTE E CULTURA

ASSISI

La visita al Bosco di San Francesco di Assisi, splendido esempio di paesaggio rurale italiano di 64 ettari e oltre 800 anni di storia, non è una semplice passeggiata fra i boschi o un'escursione naturalistica... è molto di più! Si tratta di un vero e proprio cammino interiore alla scoperta di quel messaggio di perfetta armonia tra Uomo e Creato che San Francesco insegnò al mondo proprio a partire da questi luoghi.

La natura è l'elemento principe di questo luogo.

La visita guidata consente di compiere un viaggio a ritroso nel tempo.

Per i più grandi, al termine della visita, è prevista una degustazione di prodotti eno-gastronomici locali e dell'olio del bosco.

Per i bambini è invece organizzato un gioco sensoriale. All'ingresso del Bosco ogni bambino riceverà una piccola guida e verrà stimolato ad ascoltare il vento, a raccogliere le foglie, ad osservare glil insetti.

Si vogliono così stimolare percezioni dimenticate, o poco utilittate.

All'arrivo, in regalo un piccolo premio.

Per ulteriori informazioni: www.fondoambiente.it

Se hai deciso di venirci a trovare in Umbria clicca qui!!!!

NARNI

A Narni, è stato recentemente aperto il primo Parco tematico medievale dell'Umbria. Esso è ospitato all'interno della storica Rocca Albornoz.

Si entra nel parco e ci si ritrova all'istante in un'altra epoca, popolata da spadaccini e cavalieri, maghi e cantastorie, seducenti danzatrici e musici, mercanti e artigiani.

Per ulteriori informazioni: www.roccadinarni.it

Ancora a Narni, da sabato 4 a lunedì 6 aprile, ore 17,30

Scoperte

Assaggi

Profumi DA MUSEO

Ombre

Ricordi

Immagini 

Visita guidata alla collezione museale arricchita da letture tematiche e degustazione di prodotti tipici locali presso il Palazzo Eroli.

Appuntamento su prenotazione

La collezione del Museo di Palazzo Eroli può essere suddivisa in tre grandi sezioni che ospitano reperti ed opere di grande pregio e manifattura.

Nella sezione archeologica sono visibili i due reperti più antichi e particolari: le zanne di un Elephas antiquus, risalenti a 700.000 anni fa e una mummia egizia con il sarcofago ligneo risalenti al IV secolo a.C.;  nella sezione archeologica romana e medievale possiamo ammirare reperti della romana Narnia in cui si evidenzia tra tutti il rilievo funerario della famiglia dei Latuedii (40" 20 a.C.) e la coppa bronzea originale della fontana di Piazza dei Priori (1303) simbolo della ricchezza del comune di Narni in epoca medievale. In pinacoteca si possono ammirare  le opere di grandi maestri che hanno fatto la storia di Narni tra il XIV e il XVIII secolo. Sale dedicate ospitano i due capolavori del Rinascimento italiano : “L’Incoronazione della Vergine” del Ghirlandaio e “L’Annunciazione” di Benozzo Bozzoli.

Dopo la Visita guidata alla collezione museale vieni a rilassarti in uno dei nostri migliori agriturismi!

PERUGIA

In occasione dei cinquanta anni di attività di Giuliano Giuman, Perugia dedica all’artista una grande mostra, promossa, d’intesa, dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - MIBACT, dalla Galleria Nazionale dell’Umbria, dal Comune di Perugia, dall’Università per Stranieri di Perugia, dall'Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci”. L’eventosi svolgerà dal 7 febbraio al 12 aprile 2015 e si articolerà in più sedi, di elevato valore simbolico, nel centro storico della città: dagli spazi della Galleria Nazionale dell’Umbria e del Comune a Palazzo dei Priori, che ospiteranno il percorso principale, a quelli dell’Università per Stranieri, al Museo dell’Accademia.

La mostra, che rappresenta uno degli eventi artistici più rilevanti della stagione, rende omaggio a un artista che ha al suo attivo mezzo secolo di attività, nel corso del quale la sua ricerca ha esplorato molteplici frontiere raggiungendo sempre esiti qualitativi che si sono segnalati a livello nazionale e internazionale.

Perugia, precisamente aPalazzo Baldeschidal 24 Febbraio al 2 Giugno,verrà presentata la mostra “La Grande Guerra e l'Umbria, documenti e racconti in memoria del primo conflitto mondiale” in occasione del suo centenario. La “Piccola Umbria”  è stata cuore pulsante di alcuni aspetti del conflitto spesso rimasti in ombra e talvolta sconosciuti ai più. Per tenere viva la memoria e con lo scopo di portare alla luce le vicende che hanno segnato il territorio la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e la Fondazione CariPerugia Arte hanno organizzato una mostra all’interno degli spazi di Palazzo Baldeschi, a Perugia, uno dei prestigiosi edifici di proprietà della Fondazione.

CELEBRAZIONI PER LA SETTIMANA SANTA

Andiamo ad elencare le ricorrenze religiose più famose ed importanti della Pasqua in Umbria. Parte del leone, ovviamente, Assisi, la cittadina maggiormente nota per le stesse, considerando la suggestività dei luoghi, l'intensità delle rappresentazioni e la radicata spiritualità che contraddistingue questa terra. Ma anche a GubbioNorcia, Cascia e borghi minori la Pasqua è molto sentita, con liturgie, rappresentazioni e processioni:

  • percorso del Giovedì Santo ad Assisi;

  • il Venerdì Santo ad Assisi, con le 2 processioni delle statue del Cristo Morto e della Madonna Addolorata, dalla Cattedrale di S. Rufino alla Basilica di S. Francesco e ritorno attraversando, nella processione mattutina, i monasteri di clausura;

  • Grande Via Crucis ai piedi della Basilica di Santa Maria degli AngeliAssisi;

  • le altre Via Crucis del Venerdì Santo. A Todi, Gualdo Tadino, Montefalco, Terni, Perugia, Gubbio, Orvieto, Spoleto, Fabro, Sigillo, Fossato di Vico ed in altre cittadine umbre viene rivissuto il martirio di Cristo nella "Via Crucis" con un percorso verso il Calvario;

  • la Messa del Crisma alla Cattedrale di S. RufinoAssisi;

  • la Scavigliazione (deposizione del Crocifisso), Cerimonia trecentesca. Sempre alla Cattedrale di S. Rufino;

  • l'Ora Santa a Bastia Umbra, presso la Chiesa di S. Rocco;

  • antico rito della Rinchinata a Cannara. Presso la Chiesa di S. Matteo di Cannara, in provincia di Perugia, si svolge l'antico rito della Rinchinata, rievocazione dell'incontro di Gesù risorto con la Madonna. Da 2 chiese partono 2 processioni, una con la statua di Gesù, l'altra la Madonna. Quando i  cortei si incontrano a pochi metri l'uno dall'altro vengono fatte inchinare le sculture;

  • messa Vespertina e processione della Rinchinata a Bastia Umbra;

  • Quadri Viventi di Città della Pieve. Gli affascinanti sotterranei di Palazzo Orca, dal 5 al 6 Aprile 2015 ospiteranno la rappresentazione, con circa 40 figuranti, dei Quadri Viventi, le scene della Passione, Morte e Resurrezione di Cristo. I Quadri, 6, saranno L’Ultima Cena, L’Orto del Getsemani, L’Ecce Homo, La Flagellazione, La Pietà sul Cristo Morto e La Resurrezione. Prendendo spunto dalla tradizione pittorica italiana del Cinquecento e del Seicento.

  • il Lunedì di Pasqua di Assisi.

Ce n’è per tutti i gusti, non trovate? Cosa aspettate a venirci a trovare? Date un’occhiata alle nostre offerte per passare la Pasqua 2015 in Umbria.
Nel frattempo, tutto lo staff di Bella Umbria vi augura Buona Pasqua!