http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/home.jpg
Cerca Hotel e Agriturismo
1  Camera  2  Adulti  0  Bambini
OK
Gubbio No Borders Festival 2012

Gubbio No Borders Festival 2012

Gubbio dal 15/08/2012 al 26/08/2012
Tipo di evento:
  • Arte e cultura
  • Festival
  • Meeting e congressi
  • Musica

Telefono: (+39) 075 9220693, (+39) 075 9222541, (+39) 075 9273912

www.gubbionoborders.it  
info@iat.gubbio.pg.it, fotolibri@alice.it, info@maggioeugubino.com

Descrizione

Dal 15 al 26 Agosto 2012 torna per l'11esima volta a Gubbio il Gubbio No Borders Festival, l'evento dell'estate eugubina tra musica, letteratura, attualità e filosofia.

Il cartellone del Gubbio No Borders 2012, approntato dal direttore artistico del festival Luigi Filippini, prevede 11 performance. Ad aprire un'anteprima italiana molto interessante, un incontro tra jazz, melodramma e tango con Lucia Casagrande Raffi & Tanguedia Quartet in “Italian dream in Buenos Aires... Il ritmo di una pena”. A partire dalle ore 21:30 presso il Chiostro di S. Pietro.

Uno dei concerti sicuramente più attesi della manifestazione sarà quello di Mercoledì 22 Luglio 2012 quando, dalle 21:30 e sempre al Chiostro di S. Pietro, si esibirà il trio composto da Peppe Servillo, voce e leader degli Avion Travel, e dai due argentini Javier Edgardo Girotto, sax, e Natalio Luis Mangalavite, pianoforte e tastiere, con Fùtbol.

Gubbio No Borders Festival 2012 ospiterà al suo interno la rassegna letterariaIl piacere del testo” con 3 appuntamenti più l'incontro finale della kermesse. Tutti e 3 gli appuntamenti avverranno all'Ex Refettorio San Pietro. Il primo avverrà Venerdì 17 Agosto a partire dalle 21:00 con il libro “Chi è l’assassino. Diario di una criminologa” di Roberta Bruzzone, intervista di Alvaro Fiorucci (Responsabile sede Rai regionale dell’Umbria). Il secondo Domenica 19 Agosto a partire dalle 21:30. Il terzo Giovedì 23 Agosto 2012 ore 18:00 con “Terrorismo, fondamentalismi, integralismi, integrazione”, presenti gli autori del libro “Un istante prima. Come è cambiato il terrorismo fondamentalista in Europa dieci anni dopo l’11 settembre. Il racconto di un magistrato in prima lineaStefano Dambruoso, magistrato ed il giornalista Vincenzo R. Spagnolo. Interverranno Raniero Regni, docente universitario e Yahya Sergio Yahe Pallavicini, Comunità religiosa islamica italiana.

Chiusura di Festival Domenica 26 Agosto 2012 a partire dalle 21:00 al Chiostro di S. Pietro in collaborazione, come abbiamo già osservato, con “Il piacere del testo”. Incontro con il teologo Vito Mancuso dal titolo “Libertà di coscienza e coscienza della libertà”. Partecipa don Gianni Giacomelli Priore di Fonte Avellana. A cura dell’Associazione Il Gibbo, coordina Don Angelo Maria Fanucci.

Costo del biglietto per singola serata € 10,00, escluso il concerto del trio Servillo-Girotto-Mangalavite (€ 12,00).
Per ulteriori informazioni su biglietti, programma ed artisti, vi rimandiamo al file in allegato od al sito ufficiale del Festival.

Fabrizio Galeazzi