http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/home.jpg
Cerca Hotel e Agriturismo
1  Camera  2  Adulti  0  Bambini
OK
Grand Tour Rando 2015

Grand Tour Rando 2015

Terni, Alviano, Avigliano Umbro, Arrone, Stroncone, Narni, Amelia, Lugnano in Teverina, Baschi, Orvieto, Castel Viscardo, Ficulle, Fabro, Monteleone d'Orvieto, Montegabbione, Montecastrilli, Acquasparta, San Gemini dal 05/09/2015 al 06/09/2015
Tipo di evento:
  • Avventure tempo libero e sport

Telefono: 0744 431949

www.grandtourrando.com  
info@ditt.it

Descrizione

Il Grand Tour era un lungo viaggio che, a partire dal XVII secolo, i giovani dell’aristocrazia europea dovevano intraprendere per perfezionare le loro conoscenze. Ogni uomo di cultura europeo che si rispettasse doveva aver compiuto almeno un viaggio in Italia con meta principale Roma.

Per gli amanti del bike Grand Tour Rando 2015, è il modo perfetto riscoprire e riprovare l’esperienza dei viaggiatori del Grand Tour e allo stesso tempo vivere il territorio dell' Umbria meridionale che, a pochi passi da Roma, offre un territorio ricco di sorprese, ideale per una vacanza all’insegna degli sport, della natura, dell’enogastronomia, dell’arte e del relax in contesti naturalistici ed ambientali di straordinaria bellezza ed unicità.

 

La disciplina del randonneur è nata in Francia nel 1904, nell’ambiente delle gran fondo, ad opera di Henry Desgranges (che l’anno precedente aveva creato il Tour de France). La randonnée venne definita nelle sue regole dall’Audax Club Parisien, società fondata anch’essa nel 1904. Il Club, istituì nel 1921 i “Brevets Randonneurs Français”, consistenti in attestati rilasciati agli atleti che riuscivano a coprire le distanze previste dalle varie manifestazioni secondo le relative tabelle di marcia; nel 1983 i brevetti divennero brm “Brevets Randonneurs Mondiaux”. Anno dopo anno aumentarono le nazioni che aderivano a questa formula. L’Italia, pur avendo dato i natali alla disciplina aderì solo nel 1998 dando vita all’ARI “Audax Randonnée Italia”.

>>Vuoi partecipare a Grand Tour Rando 2015? Consulta ora le offerte dei migliori agriturismi ed hotel lungo il percorso.

Lo Spirito Rando presuppone la scoperta di un ciclismo diverso non esasperato dalla competizione, dalle classifiche, dalle griglie di partenza, ma non perquesto meno impegnativo e severo. Chi ti sta a fianco non è l’avversario da battere ma il compagno di viaggio, non conta tanto in che posizione arrivi quanto l’arrivare e nessuno si arrabbia se non tiri, anzi magari ti offre la sua ruota per farti fare meno fatica. Grand tour Rando significa pedalare da solo o in gruppo percorrendo strade secondarie a basso traffico veicolare, dove la bicicletta è la vera Regina della strada ed il ciclista il suo custode che vive i luoghi, i paesaggi, le culture ed il senso del viaggio.

>> Ci sono offerte  in scadenza per agriturismi ed hotel lungo il percorso di Grand Tour Rando! Clicca e consultale subito.

Va però ricordato che una simile avventura non può essere improvvisata: la distanza e il dislivello impongono una preparazione fisica con ottimo allenamento alla resistenza. Grand Tour Rando 2015 è un percorso su asfalto che, partendo dalla Cascata delle Marmore, collega i punti di maggior interesse turistico di una vasta area che comprende il territorio della bassa valle del Nera e quello della media valle del Tevere. Cascata delle Marmore, lago di Piediluco, Ponte di Augusto, Gole del Nera, oasi di Alviano, lago di Corbara, Monte Peglia, Dunarobba, Carsulae; e i centri storici di Terni, Arrone, Piediluco, Stroncone, Narni, Amelia, Lugnano in Teverina, Baschi, Orvieto, Castel Viscardo, Ficulle, Fabro, Monteleone di Orvieto, Montegabbione, Civitella del Lago, Melezzole, Avigliano Umbro, Montecastrilli, Acquasparta, San Gemini, Cesi.

 Per avere più informazioni e per l'iscrizione vi invitiamo a visitare il sito officiale di Grand Tour Rando. Potrete scaricare il regolamento generale, traccia gps, mappa e altimetria clicca qui

>>Se hai deciso di partecipare al Grand Tour Rando ti consigliamo di contattare ora gli agriturismi ed hotel sul percorso >> clicca questo link.