http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/home.jpg
Cerca Hotel e Agriturismo
1  Camera  2  Adulti  0  Bambini
OK
Giubileo Straodinario: Le Porte Sante In Umbria

Giubileo Straodinario: le porte sante in Umbria

Assisi , Cascia, Città di Castello, Todi, Foligno, Gubbio, Montefalco, Perugia, Terni, Spoleto dal 08/12/2015 al 20/11/2016
Tipo di evento:
  • Feste religiose

Descrizione

E' ormai cominciato il Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco, che ha preso il via con le celebrazioni solenni svoltesi a Roma lo scorso dicembre.

Questo Giubileo straordinario voluto da Papa Francesco è considerato dagli storici il 65° dei “Giubilei Straordinari”, così chiamati perché indetti dai pontefici in occasione di avvenimenti o momenti ritenuti particolarmente importanti.

Inaugurato l'8 dicembre 2015, l'Anno Santo si concluderà il prossimo 20 novembre 2016.

>> Dopo Roma, Assisi è la seconda tappa giubilare e uno dei luoghi simbolo: vieni a celebrare il Giubileo della Misericordia nella città di San Francesco, noi ti suggeriamo le migliori strutture in cui soggiornare

Inoltre, questo Giubileo presenta un carattere ancor più peculiare: per la prima volta nella storia della Chiesa, infatti, ogni singola diocesi ha avuto la possibilità di aprire una propria Porta Santa. Nel territorio della regione Umbria si contano attualmente 11 Porte Sante, aperte nelle cattedrali locali o in santuari di particolare rilevanza per i pellegrini.

Come spiega monsignor Paolo Giulietti, vescovo ausiliare di Perugia:

"Il Papa vuole che questo giubileo induca a ripensare la vita, l’essere e l’agire della Chiesa. Per questo non è un Giubileo centrato su Roma ma un Giubileo diffuso, perché la Misericordia è nel cuore di ogni Chiesa locale. Da qui la scelta di chiedere a ogni cattedrale di aprire la propria Porta della Misericordia"

Forse non sapevi che ---> La Porta Santa è generalmente la porta di una Basilica murata e aperta soltanto in occasione di un Giubileo, per dare ai fedeli che l'attraversano la possibilità di ottenere l'indulgenza plenaria

>> Ci sono molte offerte in scadenza in Umbria, clicca qui per scoprirle tutte

L'invito di Papa Francesco durante questo anno giubilare è quello di adempiere ai segni stessi della Misericordia: pellegrinaggio, pentimento, preghiera e carità.

I pellegrini potranno dunque fare esperienza piena di misericordia con il cammino a piedi, un momento penitenziale, una preghiera giubilare e un gesto di carità, recandosi nei luoghi santi giubilari e varcando la Porta Santa anche più volte nel corso dell'anno.

Forse non sapevi che ---> Il motto dell'Anno Santo "Misericordiosi come il Padre" è tratto da Lc 6,36 e invita appunto a vivere la Misericordia sull'esempio del padre, che chiede di non giudicare o condannare ma di perdonare e donare amore

>> Consulta i migliori hotel e agriturismi dove alloggiare a Perugia e dintorni

 

Vediamo allora dove sono dislocate le porte sante in Umbria:

  • Assisi - Porta Santa della Cattedrale di San Rufino

Il 2016 è un anno particolarmente speciale per Assisi, poichè l'Anno Santo della Misericordia coincide con il Giubileo francescano sul Perdono di Assisi (1216 - 2016) che ricorda l'ottavo centenario della richiesta di Francesco alla Porziuncola.

  • Cascia e Roccaporena di Cascia - Porte Sante dei santuari di Santa Rita
  • Città di Castello - Porta Santa della Cattedrale dei Santi Florido e Amanzio
  • Collevalenza - Porta Santa del Santuario di Collevalenza
  • Foligno - Porta Santa della Cattedrale di San Feliciano
  • Gubbio - Porta Santa della Chiesa di San Francesco
  • Montefalco - Porta Santa del Santuario della Madonna della Stella
  • Perugia - Porta Santa della Cattedrale di San Lorenzo
  • Terni - Porta Santa della Cattedrale Santa Maria Assunta
  • Spoleto - Porta Santa del duomo di Spoleto

 

Per ogni informazioni relativa all'Anno Santo, potete visitare i siti delle singole diocesi umbre o il sito ufficiale del Giubileo www.iubilaeummisericordiae.va