http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/home.jpg
Cerca Hotel e Agriturismo
1  Camera  2  Adulti  0  Bambini
OK
Fior Di Cacio 2013 - Profumi E Sapori D'umbria

Fior di Cacio 2013 - Profumi e Sapori d'Umbria

Vallo di Nera dal 08/06/2013 al 09/06/2013
Tipo di evento:
  • Arti e Mestieri
  • Avventure tempo libero e sport
  • Enogastronomia e sagre
  • Folklore
  • Mercati e fiere

Telefono: (+39) 0743 616143

www.lavalnerina.it  
info@lavalnerina.it

Descrizione

Vallo di Nera, borgo fortificato medievale in cima ad una collina della Valnerina, ogni anno ospita Fior di Cacio: Profumi e Sapori d'Umbria, kermesse dedicata al formaggio ed a tutte le produzioni casearie, particolarmente numerose ed "eccellenti" come la ricotta salata stagionata, della zona sud-orientale del Cuore Verde d'Italia.

Fior di Cacio 2013 si svolgerà sabato 8 e domenica 9 Giugno tra degustazioni ed esposizione di varie tipologie di "cacio" nelle cantine del paese, abbinati ad altre pietanze e/o prodotti tipici. Ma la manifestazione sarà un vero e proprio viaggio nel tempo alla riscoperta del folclore, delle tradizioni e della vita dei "casari", grazie anche a visite guidate dei sentieri della transumanza fino ai pascoli d'altura delle montagne circostanti il territorio di Vallo di Nera. Ed a convegni, dimostrazioni, corsi e concorsi sul pianeta formaggio e sulla sua lavorazione.

Inoltre mostre, visite guidate ai monumenti del borgo, stornellatori ed artisti per le vie e spettacoli per bambini.
Senza dimenticare "La disfida del Ruzzolone" del 9 Giugno 2013, ore 17:30 circa. Il Ruzzolone è un tradizionale gioco legato ai sentieri della transumanza (veniva usato anche per lavare le offese, ndr) che una volta si effettuava con le ruzziche, o ruzzole (forme), stagionate di pecorino. Oggi il ruzzolone è un disco in legno duro con diametro variabile in funzione del regolamento adottato, solitamente da 26 cm. Si può giocare in singolo od a squadre, ed entro un percorso prestabilito, senza uscirne fuori, si deve lanciare la "forma", attraverso un nastro, il più lontano possibile.

Per ulteriori informazioni lavalnerina.it.

Fabrizio Galeazzi