http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/home.jpg
Cerca Hotel e Agriturismo
1  Camera  2  Adulti  0  Bambini
OK
Festival Dei Due Mondi Di Spoleto

Festival dei Due Mondi di Spoleto

dal 20/08/2020 al 30/08/2020
Tipo di evento:
  • Arte e cultura
  • Danza
  • Festival
  • Meeting e congressi
  • Mostra
  • Musica
  • Teatro

Telefono: 0743 221689
Fax: 0743 234027

www.festivaldispoleto.com  
info@festivaldispoleto.com

Descrizione

Alla sua 63esima edizione, il Festival Dei 2 Mondi si svolge per quest'anno dal 20 al 23, e dal 27 al 30 agosto 2020. Il celebre festival di Spoleto si ripropone come evento intriso d'arte a 360° e come palcoscenico d'eccezione per artisti affermati così come emergenti. 

L'attesissimo Festival dei Due Mondi è senza dubbio l'evento d'eccellenza della città di Spoleto, dell'Umbria e potremmo dire non solo, in virtù della sua vocazione all'originalità e all'internazionalità riaffermata anno dopo anno. Storico luogo di incontro tra culture diverse, il Festival è da sempre attento ad offrire una programmazione d'eccellenza e a farsi promotore di nuove creazioni.

Il manifesto di questa 63esima edizione del festival è firmato da Paolo Roversi, celebre fotografo di moda noto per i suoi ritratti: si tratta di un'immagine in bianco e nero estremamente suggestiva, che ritrae l'attrice Adriana Asti sulle gradinate del Teatro Romano di Spoleto.

 


Sotto la guida di Giorgio Ferrara, direttore artistico decennale della manifestazione, il Festival di Spoleto è cresciuto fortemente: dalle 5000 presenze del 2007, si è passati alle 80.000 del 2016 e ancora alle 90.000 del 2017. Ciò ha contribuito a rafforzare l’attenzione delle istituzioni, degli artisti, degli operatori, delle aziende, dei media nei confronti della manifestazione che si è affermata quale evento di risonanza mondiale e appuntamento da non perdere. 

 

>> Vivi gli spettacoli e gli eventi del Festival dei Due Mondi, nella cornice unica della splendida Spoleto... Consulta ora gli hotel della zona!

 

Gli eventi previsti al Festival dei 2 Mondi 2020 in pillole

Il Festival dei Due Mondi si presenta quest'anno in un formato ridotto rispetto a quello usuale, a causa dell'emergenza sanitaria degli ultimi mesi. Ecco cosa ha detto in proposito il direttore artistico Giorgio Ferrara:

 

Siamo davvero felici di ritrovare il nostro pubblico dopo questo lungo e oscuro periodo. Nel tempo trascorso, non abbiamo mai smesso di lavorare, tenendoci pronti, ogni giorno, ad affrontare i cambiamenti e le sorti imprevedibili legate all’emergenza COVID. Non potremo mettere in scena il programma già annunciato a marzo, ma le nuove date e gli spettacoli che presenteremo potranno garantire la sicurezza di tutti, oltre che, naturalmente, la qualità artistica e l’eccellenza che contraddistinguono la manifestazione.

 

Il programma, articolato nei due week-end dal 20 al 23 agosto 2020, e dal 27 al 30 agosto 2020, è comunque denso e ricco di appuntamenti imperdibili: otto diversi spettacoli che uniscono teatro, musica e moda, e coinvolgono nomi di prestigio e nuove promesse del panorama artistico italiano. 

 

 

Si comincia giovedì 20 agosto alle 20.30 con l'Orfeo di Claudio Monteverdi, in una nuova produzione firmata da Pier Luigi Pizzi, che ne cura regia, scene e costumi. Un cast di giovani e talentuosi cantanti e ballerini interpreterà una storia senza tempo, che a distanza di secoli continua a mantenere il suo fascino grazie ai suoi temi universali. Sarà il Duomo di Spoleto a fare da cornice alla rappresentazione, che si svolgerà nella piazza davanti alla chiesa.

Venerdì 21 agosto alle 20.30, al Teatro Romano, si prosegue con I Messaggeri, spettacolo-concerto della regista Emma Dante, su musiche dei Fratelli Mancuso. In un parallelo di enorme attualità, la regista accosta i messaggeri delle opere di Sofocle ed Euripide, che giungono in scena a descrivere per filo e per segno al pubblico gli accadimenti più cruenti, ai bollettini di questi ultimi mesi che ci hanno accompagnato raccontandoci delle nuove vittime.

Di nuovo in Piazza Duomo e di nuovo alle 20.30, sabato 22 agosto sarà possibile assistere a uno spettacolo che vede protagonista Isabella Ferrari. Tre monodrammi per attrice, coro femminile e orchestra, ispirati ad altrettante figure di donne mitiche: Arianna, Fedra, Didone. Il filo conduttore è l'Amore, espresso dalle protagoniste in struggenti e nostalgiche lettere immaginarie rivolte all'amato ormai lontano. Le loro storie vengono così raccontate non più dalla prospettiva dell'eroe, ma da quella dell'eroina abbandonata.

Chiude il primo week-end la giovane pianista Beatrice Rana, vincitrice nel 2016 del Premio Abbiati come miglior solista, con il suo concerto di domenica 23 agosto alle 20.30 al Teatro Romano. Eseguirà una selezione di pezzi di Chopin, Albéniz e Ravel.

Il secondo week-end si apre giovedì 27, alle 20.30, al Teatro Romano, con un ricordo dedicato a una delle più grandi artiste del ventesimo secolo: Maria Callas, Lettere e memorie, che vede la protagonista interpretata da Monica Bellucci. I testi e la regia sono di Tom Volf, già regista del documentario Maria by Callas. Attraverso scritti autobiografici e materiali d'archivio, Monica Bellucci ripercorre la vita della grande cantante, indossando un abito realmente appartenuto a lei.

Venerdì 28 agosto sarà la volta di Le creature di Prometeo/Le creature di Capucci, concerto in forma scenica che si terrà alle 20.30 in Piazza Duomo. L'unica opera del grande Ludwig van Beethoven nata per il balletto incontra la moda dello stilista Roberto Capucci, che propone 15 costumi di grande impatto visivo. Parteciperà l'orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova.

Ci sarà anche Luca Zingaretti a Spoleto, sabato 29 agosto alle 20.30: nello spettacolo La Sirena, che si svolge al Teatro Romanol'attore presta la propria voce a un testo tratto dal racconto Lighea di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Ambientato nella Torino del 1938, vede il confronto tra due uomini, entrambi siciliani. Zingaretti cura anche la drammaturgia, mentre le musiche sono di Germano Mazzocchetti.

La conclusione del Festival è affidata al maestro Riccardo Muti, che domenica 30 agosto alle 20.30 in Piazza Duomo dirigerà l'orchestra giovanile Luigi Cherubini in un maestoso concerto di chiusura.

 

>> Il Festival di Spoleto è pronto a regalare emozioni grazie alla sua prestigiosa programmazione. Partecipa anche tu, noi ti suggeriamo i migliori agriturismi della zona

 

Biglietti, prezzi e riduzioni per il Festival dei 2 Mondi

A breve saranno rilasciate tramite i canali ufficiali del Festival tutte le informazioni sui biglietti per l'edizione 2020. Tornate a visitare la pagina per aggiornamenti!

 

>> Cosa aspetti, sei pronto ad assistere alla magia e all'atmosfera unica degli spettacoli ed eventi del Festival dei Due Mondi?! Scopri subito tutte le offerte in scadenza in Umbria e organizza il tuo soggiorno!

 

Offerte