http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/home.jpg
Cerca Hotel e Agriturismo
1  Camera  2  Adulti  0  Bambini
OK
Cantine Aperte A San Martino

Cantine Aperte a San Martino

Magione, Marsciano, Montefalco, Montegabbione, Orvieto, Perugia, San Venanzo, Spello , Torgiano dal 10/11/2018 al 11/11/2018
Tipo di evento:
  • Arti e Mestieri
  • Enogastronomia e sagre
  • Folklore

Telefono: (+39) 075 7921595
Fax: (+39) 075 7921596

www.movimentoturismovino.it  
mtvumbria@gmail.com, umbria@movimentoturismovino.it

Descrizione

La festività di San Martino, celebrata ogni 11 Novembre, si avvicina e l'appuntamento autunnale con San Martino in Cantina rinnova per il secondo anno la manifestazione Cantine Aperte a San Martino, già rinnovata lo scorso anno con tante novità dedicate come sempre agli appassionati del vino.

In tutto il territorio nazionale, l'edizione 2018 di Cantine Aperte a San Martino è promossa dal Movimento Turismo del Vino per far avvicinare e conoscere meglio il cosiddetto nettare di Bacco, promuovere il bere responsabilmente e valorizzare i territori di produzione. In occasione del fine settimana della ricorrenza del Santo, sabato 10 e domenica 11 Novembre 2018, si promuoverà soprattutto il vino novello, come ricorda il famoso detto novembrino “A San Martino ogni mosto è vino”.

 

L'Umbria e le sue cantine, dove vengono prodotti vini d'eccellenza, si preparano allora ad accogliere visitatori e curiosi con degustazioni, pranzi con i vignaioli e tantissime attività.  

Ecco allora l'elenco delle cantine umbre che partecipano a Cantine Aperte a San Martino:

 

DOC ASSISI

SPORTOLETTI

 

DOC TRASIMENO

MADREVITE Castiglione del Lago

 

DOC COLLI PERUGINI

CHIORRI

 

DOC TORGIANO

LUNGAROTTI

TERRE MARGARITELLI

 

AMELIA

ZANCHI

 

TODI

SASSO DEI LUPI Marsciano

 

MONTEFALCO

ANTONELLI SAN MARCO

ARNALDO CAPRAI

AZ. AGR. SCACCIADIAVOLI

AZ. AGR. DIONIGI

AZ. AGR. FONGOLI

DI FILIPPO

LUNGAROTTI

AZ. AGR. PERTICAIA

TENUTA CASTELBUONO

 

COLLI MARTANI

CANTINA BALDASSARRI

 

Anche per quest'anno grazie alla collaborazione con PleinAir è confermata la possibilità per i camperisti e gli amanti del turismo itinerante di usufruire di punti sosta o spazi appositamente attrezzati all'interno delle aree di proprietà dei produttori vinicoli.

Nelle campagne umbre ogni occasione è sempre buona per fare festa, ancor di più a fine stagione per celebrare la raccolta: i vigneti liberi dai grappoli sono ormai pronti al riposo invernale, le foglie iniziano a cambiare colore mostrando quelli del vitigno, riconoscibile a colpo d'occhio. I camperisti potranno allora vivere la manifestazione da veri protagonisti!

Verificate quali cantine aderiscono all'iniziativa nel sito del Movimento Turismo del Vino