http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/home.jpg
Cantamaggio Ternano

Cantamaggio Ternano

Il Cantamaggio è una festa che celebra il ritorno della primavera e il risveglio della natura dal sonno invernale; le origini della manifestazione sembrano potersi ricondurre a riti pagani e tribali legati a pratiche agresti che intendevano festeggiare il ritorno della buona stagione ed in un certo qual modo ingraziarsi le divinità per favorevoli raccolti estivi.

 

L'attuale Cantamaggio Ternano, infatti, prende spunto da un'antica consuetudine cittadina: gruppi di "maggiaioli" detti anche "maggianti", la cui traduzione letterale risulta essere "portatori del maggio" (un ramo fiorito a cui veniva appeso una lanterna), andavano di casa in casa cantando stornelli e canzoni d'amore; spesso ricevevano in cambio denaro o generi alimentari vari ed allora piantavano il ramoscello in terra per propiziare la fortuna e la fecondità.

 

Vivi le atmosfere del Cantamaggio! Clicca qui e scegli uno degli hotel consigliati da Bella Umbria



Nel 1896 il poeta Furio Miselli riesumò questa lontana tradizione ricostituendo i "Maggiaioli", tuttavia vicissitudini storiche quali mutamenti poltici e guerre ritardarono la costituzione dell'Ente Cantamaggio di Terni, avvenuto soltanto da pochi anni. 
Il clou della festa di primavera di Terni sono le serate del 30 Aprile e del 1° Maggio quando sfilano per le vie cittadine "I Carri di Maggio", carri allegorici a tema, ognuno con la propria canzone, che si sfidano per la vittoria finale. I carri sono allestiti da gruppi di Maggiaioli costituiti nei quartieri della città, negli istituti scolastici ed in qualche piccolo centro nei dintorni di Terni (ad esempio, Arrone).

Nei giorni precedenti la sfilata ed in quelli successivi, gli organizzatori, in collaborazione con le associazioni culturali ed i gruppi teatrali, allestiranno come sempre rappresentazioni, mostre e spettacoli vari oltre all'ormai tradizionale gara canora di canti dialettali.

Per il programma completo del Cantamaggio clicca qui