http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/home.jpg
Cerca Hotel e Agriturismo
1  Camera  2  Adulti  0  Bambini
OK
Vacanza In Umbria A Luglio, 10 Consigli

Vacanza in Umbria a Luglio, 10 Consigli

il 09/04/2015
Tipologia:
  • Arte e Cultura
  • POI

Descrizione

Per una vacanza in Umbria a Luglio, abbiamo pensato a 10  consigli cercando di proporre spunti interessanti e non scontati.

Una vacanza in Umbria a Luglio? Un’idea niente male considerato che alla bellezza dei luoghi si va ad aggiungere, in questo periodo, un ricco cartellone di eventi.

Uno dei suggerimenti più affascinanti legati a questo mese estivo, è legato alla fiorita di Castelluccio. Sebbene non si possano fare previsioni sui tempi, di norma, fino ai primi giorni del mese, è possibile ammirare lo straordinario spettacolo naturale di questo paesino situato sopra Norcia. Non è facile immaginare la bellezza di questo luogo se non ci si è mai stati, ma possiamo descriverlo come un mosaico di colori impressionante, incorniciati dalla  maestosità della catena dei Monti Sibillini. La piana è un susseguirsi di fioriture di specie diverse: dai papaveri alla piante delle lenticchie, dalle viole ai narcisi. E possibile monitorare lo stato della fioritura seguendo i siti specializzati e le webcam che puntano proprio sulla piana.

 

>> Vuoi visitare Castelluccio, Norcia e tutta la Valnerina? Consulta l’elenco delle strutture consigliate da Bellaumbria

 

Luglio in Umbria è anche il mese dei grandi festival da quelli storici come Umbria Jazz a Perugia o il Festival dei due Mondi di Spoleto, a quelli più innovativi come il Dancity a Foligno o il Trasimeno Blues

 

 

Umbria Jazz è il più importante festival jazzistico italiano che si tiene dal 1973. Quello che rende Umbria Jazz meritevole di trascorrerci almeno una giornata (anche per i non amanti del jazz) risiede nel fatto che per 10 giorni il centro di Perugia  diventa una vera e propria cittadella della musica, con spettacoli e concerti che si susseguono ad ogni ora della giornata, da mezzogiorno fino a tarda notte. E nelle piazze, sono molti gli spettacoli gratuiti.

 

Cosa vedere a Perugia a Luglio in vacanza

-       Umbria Jazz offre lo spunto per visitare il meraviglioso centro storico della città di Perugia, facilmente visitabile anche in mezza giornata. In modo particolare merita una visita la Galleria Nazionale dell’Umbria che ospita capolavori del Rinascimento tra cui opere di Duccio di Buoninsegna, Piero della Francesca, Beato Angelico, Pinturicchio e Perugino

-       La Rocca Paolina: un'antica fortezza voluta dal Papa Paolo III e realizzata da Antonio da Sangallo il Giovane. Uno scenario davvero unico e suggestivo, una specie di città nella città.

A cavallo tra giugno e luglio, il Festival di Spoleto rappresenta uno dei più importanti eventi culturali internazionali perché da sempre ha cercato di proporre concerti, novità e spettacoli all'avanguardia ma anche di rispettare la tradizione classica. Il tutto incastonato negli spazi e scorci architettonici che la città di Spoleto presenta, che contribuisce a creare un dualismo tra arte antica ed arte contemporanea unico nel suo genere

 

Cosa vedere a Spoleto a Luglio in vacanza

-       Il Duomo è sicuramente fra i monumenti più belli della città. Sorto nel 1067 sui resti di una chiesa del IX secolo d.C. Al suo interno, di notevole interesse sono gli affreschi del Pinturicchio nella Cappella del vescovo Eroli, mentre di Filippo Lippi sono quelli nell'abside della navata centrale.

-       Il Ponte delle Torri, lungo 230 metri e alto ben 82. Si tratta di un acquedotto di epoca romana-longobarda; Il ponte congiunge il colle Sant’Elia con il Monteluco dove è presente il Fortilizio dei Mulini e dove hanno inizio numerosi sentieri naturalistici.

 

>> Soggiorna a Spoleto e scegli un castello o una Residenza d’Epoca. Clicca qui per scoprire tute le strutture disponibili


Dicevamo che negli ultimi anni, gli eventi in Umbria si muovono tra tradizione e sperimentazione. Ed il Dancity festival è probabilmente l’evento che rappresenta meglio questa definizione. A Luglio, a Foligno, tra vicoli barocchi, chiese medievali, osterie e vinerie, si dà appuntamento la “generazione digitale”. Per qualcuno Dancity riprende lo spirito di Umbria Jazz degli anni ’70 anche se ovviamente parliamo di un altro tipo di musica. Ma certamente Dancity, uno dei festival di musica elettronica più importanti del panorama italiano, va oltre la musica elettronica pura e semplice, è innovazione, sperimentazione performance audio-visive video-installazioni, live act, dj set. Un evento che trasforma luoghi medievali, chiostri e chiese sconsacrate in location indimenticabili per gli artisti e per il pubblico, che lo hanno reso il festival italiano dalla vocazione europea con un’identità unica nel panorama degli eventi del vecchio continente.

 

 

Cosa vedere a Foligno a Luglio in vacanza

-       Palazzo Trinci, una delle più interessanti dimore tardogotiche dell'Italia centrale e il più famoso dei palazzi folignati, si trova sul lato nord di Piazza Grande (oggi Piazza della Repubblica), racchiude al suo interno un prezioso ciclo di affreschi dei primi del Quattrocento, realizzato da Gentile da Fabriano con la collaborazione di altri artisti, e ospita la pinacoteca civica.

 

>> Vivi Dancity soggiornando in uno dei caratteristici B&B della zona. Clicca qui e scopri le migliori offerte

 

Sempre a Luglio, gli antichi borghi medioevali e gli affascinanti paesaggi naturalistici del Lago Trasimeno ospitano le tappe di un emozionante viaggio musicale attraverso le varie sfaccettature della Black Music. Parliamo del Trasimeno Blues, 10 giorni di puro Blues, Soul e Rock, uno dei più rilevanti appuntamenti del genere in Italia con i migliori interpreti nazionali ed internazionali. Diversi borghi ospitano il Festival, da Castiglione del Lago e Città della Pieve a Magione e Paciano, da Panicale e Passignano sul Trasimeno a Piegaro e Tuoro.

 Scendendo più a sud, il lago di Piediluco può rappresentare un punto di partenza ideale per una vacanza in Umbria a Luglio. Proprio durante questo mese si svolge la Festa delle Acque. La festa legata al solstizio d’estate ha origini antichissime: sin da epoca remota le genti del Lago omaggiavano il Sole, fonte e simbolo principale della vita e del divino, e con esso esaltavano i poteri della luce e del fuoco, dell’acqua e della terra, delle erbe e dei fiori. Con balli e canti, banchetti e ornando imbarcazioni di fiori e ghirlande, festeggiavano una nuova stagione, per propiziarsi i buoni raccolti estivi.

La Festa delle Acque è oggi l’autentica eredità di questa tradizione, per cui le attuali barche allegoriche sono l’evoluzione delle barche sacre di un tempo. Oggi rappresentano delle opere uniche e irripetibili in cui la maestria e il lavoro di artigianato dei gruppi di “barcaioli”, si fondono con la creatività, le tecnologie e le installazioni moderne.

 

>> Vuoi visionare i migliori agriturismi della zona? Segui questo link e scopri le migliori offerte

 

Una vacanza in Umbria a Luglio non può prescindere dal visitare i suoi splendidi borghi. Perché non scegliere Montone, bandiera arancione come uno dei borghi più belli d’Italia, perfettamente conservato ed immutato nei secoli. edificato sulla parte più alta di un colle che domina la confluenza dei fiumi Tevere e Carpina.

Dal 1997 in questo delizioso borgo, sconosciuto ai più, si svolge grazie alla collaborazione fra Associazione Umbria Film Festival, Comune di Montone (PG) e Riverside Studios di Londra, l’Umbria Film Festival.

Tutte le proiezioni sono gratuite ed avvengono in Piazza, luogo per eccellenza d’incontro e discussione per tutti: ospiti, pubblico e partecipanti. L’audience è variegata e parte integrante del festival, come d’altra parte ospiti e partecipanti diventano a Montone parte integrante del pubblico. Ma Montone è anche enogastronomia. Assolutamente da provare sono le ricotte fresche e le saporite caciotte, le marmellate e le conserve di frutti di bosco.

 

 >> Trascorri il tuo soggiorno a Montone e nella Valtiberina, in uno degli splendidi agriturismi della zona. Segui questo link e consulta quelli consigliati da Bella Umbria