http://www.bellaumbria.net/wp-content/themes/bellaumbria/overlay/home.jpg
Search Hotels and Agriturismo
1  Room  2  Adults  0  Children
OK
Glass Museum Of Piegato At Trasimeno Lake

Glass Museum of Piegato at Trasimeno Lake

Typology:
  • Museums and Art Galleries
Address: Via Garibaldi 20 - Piegaro

Description

Nel piccolo borgo di Piegaro si trova il Museo del Vetro, affascinante esempio di archeologia industriale e importante testimonianza di una delle attività storicamente più diffuse nel territorio.

Piegaro fa parte della comunità montana dei Monti del Lago Trasimeno, poiché sorge nell’area meridionale del lago, tra le catene collinari che contornano il fiume Nestore. Nelle zone limitrofe alle rive del Trasimeno l’attività principale è sempre stata la pesca, mentre la lavorazione e la produzione vetraria hanno caratterizzato per secoli Piegaro e la sua economia, a partire dal XIII secolo.

A partire dal XIII secolo, la storia centenaria del vetro nonché dei suoi lavoratori è stata legata a doppio filo con lo sviluppo stesso del borgo e del suo territorio.

 

IL MUSEO E L'ARTE DEL VETRO A PIEGARO

Il Museo del Vetro di Piegaro è situato proprio nell’antica vetreria, mentre nel piazzale antistante è stata di recente installata una fornace per la lavorazione artigiana del vetro.

L’edificio che ospita il museo si trova all’interno del centro storico del borgo ed è facilmente riconoscibile anche da lontano per l’antica ciminiera, perfettamente conservata, che svetta al di sopra degli edifici circostanti.

La fabbrica fu l’ultima sede della vetreria stessa, dismessa nel 1968. Fino agli anni ’50 del ‘900, la lavorazione era completamente manuale ed avveniva attraverso la “soffiatura”. Dalla canna da soffio, attraverso la quale si prelevava il cosiddetto “bolo” di vetro, si procedeva grazie a utensili e stampi per modellare ogni tipo di manufatto. Le macchine semiautomatiche vennero introdotte solo in un secondo momento e permettevano di effettuare la soffiatura all’interno di stampi predisposti, sfruttando un sistema ad aria compressa.

 

COSA VEDERE NEL MUSEO DEL VETRO DI PIEGARO

Il percorso museale si articola su tre piani tra manufatti, macchinari d’epoca e sale un tempo adibite alle varie fasi della lavorazione del vetro.

 

  • La Sala delle Volte

E’ la parte più antica dell’edificio e si caratterizza per le suggestive volte a crociera, annerite dal fumo derivante dall’antico impianto.

 

  • La Sala del Forno

Qui si svolgeva la lavorazione del vetro, il cuore del processo produttivo. L’alto soffitto era necessario a far circolare l’aria all’interno del locale, che raggiungeva temperature molto elevate per la prossimità del forno fusorio. Del forno rimane la base del muro perimetrale, con parte dell’ultimo vetro lasciata al suo interno al momento dello spegnimento definitivo nel 1968.

La struttura del forno era chiusa da una bassa volta in ferro, con delle bocche per il prelievo del vetro, e riscaldata con un sistema di cunicoli che correvano al di sotto. Una piccola finestra nel pavimento permette di osservare l’apertura attraverso la quale il vetro venne fatto scendere per l’ultima volta, con una cascata che confluisce in una maestosa colata verso il piano sottostante.

 

  • Sistema di Riscaldamento del Forno

Il sistema di cunicoli per il riscaldamento il forno fusorio permetteva all’aria calda di circolare dal bruciatore al pavimento del forno. Il braciere è tuttora visibile lungo le scale che scendono al piano seminterrato.

 

  • Magazzini e Colata

Quasi tutto il piano seminterrato era adibito a magazzino. In questi spazi, dalla struttura bassa e massiccia, si conservavano sia le materie prime sia i prodotti finiti. Grazie all’apertura che da’ sulla camera di contenimento, in cui abitualmente era raccolto il vetro in fase di spegnimento del forno, è possibile ammirare l’affascinante colata verde smeraldo fattavi confluire senza essere poi rimossa.

 

INFORMAZIONI PRATICHE PER VISITARE IL MUSEO DEL VETRO

Il Museo del Vetro si trova in via Garibaldi 20, all’interno del borgo di Piegaro. E’ stato inaugurato nel 2009 e da allora è visitabile tutto l’anno con i seguenti orari di apertura:

Nei mesi da Aprile a Settembre
Dal Martedì alla Domenica: 10:00 - 13:00 e 15:00 - 18:00
Lunedì aperto solo su prenotazione
Chiuso il 1° Maggio e il 15 Agosto

 

Nei mesi da Ottobre a Marzo
Venerdì, Sabato e Domenica: 10:00 - 13:00 e 15:00 - 18:00
Lunedì, Martedì, Mercoledì e Giovedì aperto solo su prenotazione
Chiuso 24-25 Dicembre e il 1° Gennaio

 

Il biglietto per il Museo del Vetro è di € 4,00 e sono previste riduzioni per gruppi (€ 3,50 per gruppi di minimo 25 persone), bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni (€ 2,50) e scolaresche. Bambini fino a 6 anni e disabili entrano gratuitamente.

All’interno del Museo è possibile inoltre usufruire di visite guidate e tutta una serie di laboratori creativi, particolarmente dedicati a scuole, centri estivi, gruppi di ragazzi e famiglie: laboratori didattici di vetrate artistiche, mosaico, vetrofusione, argilla e vetro, giovani cartografi, la giornata tipica dell’operaio, disegno e pittura tra le vie del borgo etc.

 

Se vuoi visitare il Museo del Vetro, approfittane per esplorare il territorio di Piegaro e l’area del Lago Trasimeno.

 

Segui i nostri suggerimenti per scoprire tutto quello che di più bello puoi vedere...
… e vivi il Trasimeno!

  • Ti consigliamo cosa vedere nel borgo che ospita il museo e nel suo territorio nell’articolo dedicato a Piegaro

 

 

 

BUONA VISITA AL MUSEO DEL VETRO E AL LAGO TRASIMENO DA BELLA UMBRIA

 

 

Offers